ZUCK PREGA BUDDA
Zuckerberg prega nella Pagoda della Grande Oca Selvatica: “Il buddismo mi affascina”

Naturalmente questo giovane miliardario può fare tutto quel che gli pare, e ci mancherebbe altro! Tuttavia ci sono milioni e milioni di persone in tutto il mondo che usano la sua “creatura” ossia facebook. Ed io credo che non sia mero pettegolezzo il riferire questo fatto -del resto molte agenzia di stampa lo han riportato – e soprattutto è bene che lo sappiano i cattolici. Detto molto schiettamente: chi “prega” in quel modo in realtà evoca entità malefiche, spiriti vari, satana stesso in definitiva. Non certo Dio. Questo deve essere chiaro. Non esistono “spiriti neutri”, entità nè buone nè cattive. Quando una persona cerca di elevarsi verso il soprannaturale (questo è il caso della preghiera del cristiano, per esempio) non vi sono terze vie: o si invoca Dio o sennò si invoca/evoca satana o altri spiriti maligni. Tertium non datur. Quanto sto dicendo è di una semplicità notevole, quasi una ovvietà. Ma purtroppo non tutti lo sanno.

Certo chi fa spiritismo lo sa bene. Ma chi si avvicina a certe pratiche pensando siano innocue -“neutre”, appunto-  in realtà cade nel pericoloso baratro. Non si vuole qui entrare in problematiche più complesse tipo il sincretismo che affligge l’Occidente cristiano-scristianizzato (e talora apostata, anche ai vertici religiosi). Si è solo voluto dire che facebook è in mano ad un non cattolico, non cristiano, legato ad una donna buddista. E lui stesso, come la foto dimostra ampiamente, si inginocchia di fronte ad un idolo, lo prega, lo venera, cerca di entrare in contatto. Che è, in definitiva, quello che ogni medium o mago fa oppure cerca di fare. Attenzione, dunque. E per maggiori informazioni CLICCA QUI.

Annunci

2 pensieri su “Pregare budda è come evocare satana. Il caso Zuckerberg

  1. Peccato che milioni di fedeli cattolici pregano statue in ogni Chiesa del Mondo…
    Ps.Le care statue nelle Chiese derivano da culti pre-romani poi riusati precedentenente nelle divinita’ dell’Olimpo.
    Ma tante’ che le statue con forme diverse sono ovunque nel Mondo..Chiese comprese.
    Il Buddha era contro il culto di rivolgere preghiere a statue.
    Era concesso solo davanti a stupa ma pur sempre legati ad eventi avvenuti in relazione al Buddha o suoi predecessori.
    Gesu’ stesso era contro la idiolatria…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...