La Confessione terrorizza i diavoli e sono riusciti in moltissime Nazioni europee alla sua eliminazione, sia per gli insegnamenti diffusi nei seminari, nelle pubblicazioni teologiche, nelle conferenze, sia infondendo un po’ a tutti i Sacerdoti del Nord Europa il senso di inutilità di questo straordinario Sacramento.

Lascia sgomenti questa loro indisponibilità, c’è un po’ ovunque una grande indifferenza verso la Confessione mentre aumenta l’adesione alla mentalità protestante. Per questi eretici non occorre la Confessione, ed allora perché Gesù Cristo l’ha istituita?

Il Vangelo di oggi ( (Mc 1,21-28) meditato con serietà e con la ricerca della verità, dovrebbe risvegliare in tutti il desiderio di lottare contro i diavoli, favorendo la presenza di alcuni esorcisti in ogni diocesi, infiammando di amore tutti i parroci per attendere in Chiesa i penitenti ed ascoltare, consigliare, confessare.

Celletta confessionale di San Leopoldo
PADOVA – Chiesa e convento dei Padri Cappuccini – Nella foto la celletta-confessionale dove Padre Leopoldo Mandic, instancabilmente, ascoltava i penitenti anche per dieci ore al giorno.

A febbraio saranno portati in Piazza San Pietro i nobili corpi di San Pio da Pietralcina e di San Leopoldo Mandic, vissuti nel secolo scorso e instancabili confessori di milioni di penitenti. La Loro stessa presenza dovrebbe far vergognare quanti minimizzano la Confessione, quanti non inducono i parroci delle loro diocesi a rendersi liberi ogni giorno per ascoltare le confessioni e tutti quei Sacerdoti che non credono più in questo straordinario Sacramento.

I due Santi  citati incarnano insieme al Santo Curato d’Ars la vera grandezza del sacerdozio, che non è costruito sugli onori, mondanità, piaceri umani o carnali, successo, denaro e quant’altro sa di capriccio e mancanza di serietà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...