Qui è possibile leggere alcuni dei commenti giunti: basta CLICCARE 

AGGIORNAMENTO: A tutti i lettori del sito va un grande GRAZIE sia per la fedeltà con la quale ci seguite sia per il gran numero di commenti che state inviando sulla vicenda di Renato Zero. Chiedo a tutti un po’ di pazienza: essendoci, purtroppo, tante bestemmie ed insulti, è un lavoraccio leggere tutti i commenti e dover necessariamente impedire che certe volgarità possano essere rese pubbliche. Prestissimo, però, pubblicheremo un collage delle tante dichiarazioni di sincero affetto a Renato Zero(rispettando naturalmente la privacy). Ancora grazie a tutti. ZERO

Esprimi il tuo pensiero su Renato Zero: basta scrivere qui sotto, nello spazio dei commenti. Grazie.

Ogni giorno racconto la favola mia
La racconto ogni giorno, chiunque tu sia…
E mi vesto di sogno per darti se vuoi,
L’illusione di un bimbo che gioca agli eroi!
Queste luci impazzite si accendono e tu
Cambi faccia ogni sera, ma sei sempre tu…
Sei quell’uomo che viene a cercare l’oblio,
La poesia che ti vendo, di cui sono il dio!

Dietro questa maschera, c’è un uomo e tu lo sai!
L’uomo di una strada che è la stessa che tu fai.
E mi trucco perché la vita mia,
non mi riconosca e vada via…
Batte il cuore ed ogni giorno è una esperienza in più…
La mia vita è nella stessa direzione, tu…
E mi vesto da re perché tu sia,
tu sia il re di una notte di magia!!!
Con un gesto trasformo la nuda realtà,
Poche stelle di carta il tuo cielo ecco qua!
Ed inventa te stesso la musica mia…
E dimentichi il mondo con la sua follia!
Tutto quello che c’è fuori rimane dov’è,
Tu sorridi, tu canti, tu piangi con me…
Forse torni bambino e una lacrima va
Sopra questo costume che a pelle mi sta!

Dietro questa maschera c’è un uomo e tu lo sai!
Con le gioie le amarezze ed i problemi suoi…
e mi trucco perché la vita mia,
non mi riconosca e vada via…
Batte il cuore ed ogni giorno è una esperienza in più…
La mia vita è nella stessa direzione… Tu!
E mi vesto da re perché tu sia,
Tu sia il re di una notte di magia!
Dietro questa maschera lo sai ci sono io..
Sono io soltanto io!

Quel che cerco, quel che voglio, lo sa solo Dio …
E lo sa soltanto Dio!
Ed ogni volta nascerò.
Ed ogni volta morirò.
Per questa favola che è mia!

Annunci

6 pensieri su “RENATO ZERO “AGGREDITO” DAI GAY – la vera intolleranza dei finti tolleranti

  1. Grande stima e riconoscimento per un grandissimo artista quale Renato Zero, certe persone do vrebbero attiviare se lopossiedono il cervello prima di aprire la bocca,la famiglia e’ una sola composta da un uomo una donna e i figli,petche’ la famiglia non e’ una moda,un capriccio,come lo e’ diventato essere gay .

    Mi piace

  2. Non toccate Renato Zero! La rabbia contro gli extra-naturali sarebbe devastante. Personalmente ammiro questo valente interprete di musica ” a pelle” perchè umano, non sporco, onesto e preparato nel lavoro. Tempo fa avrei voluto inviargli n. 13 mie liriche scritte per lui e capaci di formare un contesto “operistico moderno” ma molti filtri mi hanno trattenuto. Se devo affidare una mia opera ad un illustre personaggio, voglio sentirlo “mio” e “partecipargli interamente il mio discorso artistico. Il resto non mi interessa e quindi il grande Renato non ha mai udito quanto avrei voluto recitargli. Ma ciò non ha inciso minimamente quel livello di stima che ho per il “migliore interprete” della canzone di casa che l’Italia abbia mai avuto, al di là della “napoletana” Grazie.

    Mi piace

  3. capriccio addirittura…che parolone che usi ,sicuramente gente che si esprime come lei nasconde tanti scheletri nell’armadio spero solo siano dei bei maschioni super dotati e resistenti

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...