Si son accorti di aver esagerato. La sulfurea sfacciataggine con la quale nelle ultime settimane avevano confermato la chiara intenzione di cambiare la Celebrazione Eucaristica (di fatto sfigurandola: il progetto è di eliminare la Consacrazione del pane e del vino. Poiché, come ha detto un liturgista, la Transustanziazione non è un dogma) ha fatto aprire gli occhi a molti cattolici.

bergoglio

Sicché la nuova parola d’ordine è “smentire”, “sminuire” , fare dichiarazioni (anche ufficiali!) in cui si nega che esista una Commissione di dialogo luterana-cattolica, anche benedetta da Papa Francesco (clicca qui), e che la Santa Messa non verrà minimamente toccata né cambiata.

Si mente. E si mente sapendo di mentire. Questo articolo è dedicato a tutti quelli che, pur rendendosi conto che la situazione di confusione esiste e pur provando disagio, si ostinano –testardaggine? orgoglio? Boh!- a negare la evidenza e ripetono “finché non tocca la Messa io non mi permetto di criticare il Papa”.

A parte che criticare il Papa non è un peccato (mentre, invece, pare che costituisca un reato –o qualcosa di simile- lodare pubblicamente un Santo ) ma non rendersi conto che siamo nella apostasia. finalizzata a “svuotare” la Chiesa Cattolica dei suoi Dogmi e così sfigurandola orribilmente, è grave. E costoro, i “pompieri” di oggi,  non potranno dire: “perché nessuno me lo ha detto?”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...